Home Trieste: tra storia e modernità. Una città da visitare

Trieste: tra storia e modernità. Una città da visitare

Trieste è una delle città d’Italia tra le più caratteristiche del Nord in quanto. La sua storia di Trieste inizia da lontano, quando un piccolo centro abitato in epoca preromana prende vita. A seguito di numerose vicende storiche che l’hanno vista protagonista, fu tra il ‘700 e l’800 che la città vide una vera e propria prosperità, grazie al porto franco e ad un graduale sviluppo del commercio. Fu quest’ultimo punto che la portò a diventare una delle metropoli dell’Impero austriaco.

Proprio il fatto di essere un centro cittadino cosmopolita, oltre che uno dei poli culturali più ambiti, fece sì che Trieste diventasse parte del Regno d’Italia al termine della prima guerra mondiale. Dopo la II guerra mondiale, però, divenne capitale del Territorio Libero di Trieste, restando sotto l’amministrazione alleata per ben 9 anni.

Fu solo dopo il Memorandum di Londra, un accordo sottoscritto tra Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Repubblica Federativa Popolare di Jugoslavia, che divenne di nuovo città Italiana. Dal 1963 è il capoluogo del Friuli-Venezia Giulia. Passeggiando tra le bellissime strade di Trieste, puoi ancora notare la testimonianza architettonica delle sue colonizzazioni.

Trieste turismo: cosa vedere in 1 giorno

Se decidi di visitare Trieste in inverno è meglio che sei consapevole che le temperature, in pieno inverno arrivano anche 5,8 °C. il meteo di Trieste è molto variabile, essendo questa una città di mare, ma allo stesso tempo posizionata vicino la Slovenia. Se vuoi conoscere il meteo del Friuli Venezia Giulia, prima di programmare un week end a Trieste, sicuramente ti potrà essere utile il sito dell’osservatorio meteorologico regionale (Osmer).Tra il vento forte e le basse temperature, il freddo in inverno lo senti e anche intensamente.

A questo proposito, assicurati di non capitare nei giorni della famosa Bora, un vento di caduta o catabatico, di provenienza est/nord-est, che soffia molto forte verso l’Alto e Medio Adriatico. Nella mitologia Greca, veniva chiamato Borea, da qui il nome attuale. La particolarità di questo vento è l’alternarsi di raffiche più forti a quelle più leggere, rendendolo così, un evento meteorologico abbastanza fastidioso, in special modo in inverno. Nel Friuli Venezia Giulia, in particolare a Trieste, la Bora è un vento molto forte, proprio per la sua posizione geografica. A volte questo vento può raggiungere anche i 150-160 km/h. Non tutti sono in grado di reggere i livelli di freddo che la Bora porta in pieno inverno

Devi avere davvero molta voglia di visitarla se ci capiti durante la stagione invernale, ma bisogna anche dire che i posti e le bellezze della città, compensano abbastanza lo sforzo.

Se hai solo 1 giorno, ecco cosa devi assolutamente visitare:

  • Piazza Unità e Molo Audace;
  • Castello di San Giusto;
  • Cattedrale di San Giusto;
  • I tipici caffè della città, che ricordano molto lo stile di quelli austriaci. Parliamo sempre di una città che ha subito fortemente la colonizzazione austriaca.
  • Il Faro della Vittoria;
  • La Sinagoga, simbolo più esplicito della comunità ebraica nella storia della città.

Trieste è considerata una città di confine, tra la Slovenia e la Croazia. Viene definita una città ponte tra l’Europa Occidentale, orientale e meridionale, con la caratteristica di avere uno dei porti più importanti del Mediterraneo.

Trieste è una città molto viva anche dal punto di vista dell’intrattenimento, tra i suoi numerosi bar, caffè e locali che rendono allegra e popolata ogni piazza e strada della città. Se vuoi essere aggiornato sugli eventi di sport, cultura e intrattenimento che riguardano la città e il Friuli Venezia Giulia in generale, Il Piccolo Trieste è il quotidiano che devi consultare. In una sezione del quotidiano online Il Piccolo Trieste, puoi anche trovare una selezione delle caffetterie, dei ristoranti e delle pasticcerie più note della città.

Il mare di Trieste porta con sé tanti ricordi di una storia piena di colonizzazioni, conflitti e conquiste che l’hanno resa -ancora oggi lo è- una delle città con il porto più noto del Nord Italia. Ecco infatti che nella tua visita alla città, non puoi mancare quella al Museo del mare a Trieste, nato dal desiderio della Società di Pesca e Pescicoltura Marina, fondata nel 1888, con l’intento di promuovere la pesca sulle coste orientali dell’Alto Adriatico. Assolutamente da visitare.

Una città così ricca di storia, bellezze architettoniche, e vista panoramica con tanto di mare, al Nord Italia, vale la pena di essere visitata.

ATTRAZIONI TURISTICHE

STORIA

Storia della città di Trieste

Storia della città di Trieste

Trieste, capoluogo del Friuli Venezia Giulia e situata sull'omonimo golfo, ha sempre avuto nella sua storia millenaria un'esistenza travagliata, continuamente contesa tra più fazioni. Ha vissuto...

FESTE SAGRE ed EVENTI

Barcolana 2017

Barcolana 2017, il grande spettacolo della vela è a Trieste, dal...

Domenica 8 ottobre 2017 torna, come ogni anno, la Barcolana, la tradizionale regata velica nel Golfo di Trieste. Giunta ormai alla sua 49.ma edizione, la...

DOVE MANGIARE in città o nella vicina SLOVENIA

DOVE DORMIRE

Hotel Sonia a San Dorligo della Valle

Hotel Sonia a Trieste, comfort e ospitalità a pochi minuti dalla...

A due passi dall'incantevole Val Rosandra, l'Hotel Sonia vi offre un alloggio tranquillo e confortevole per il vostro soggiorno a Trieste. Dormire a Trieste a...

Se state cercando un hotel a Trieste, vi consigliamo di scegliere tra quelli offerti da Booking.com. Ci sono più di 100 hotel con prezzi, foto e i commenti di chi ha soggiornato prima di voi.

PUNTO DI INFORMAZIONE TURISTICA

L’azienda di Promozione Turistica di Trieste:

Via dell\’Orologio 1, angolo Piazza Unità d\’Italia (consiglio di parcheggiare sulle rive)
Telefono +39 040 3478312

Calcola il percorso

Orari di apertura

Dal lunedì al Sabato:  9:00–18:00

La Domenica:  9:00–18:00

Qui potete ritirare cartine della città.

COME ARRIVARE

SI PUÒ RAGGIUNGERE TRIESTE PER TERRA, CIELO E MARE

In AUTOMOBILE

  1. Autostrada A4 Venezia-Trieste (uscire al casello del Lisert) e proseguire fino all\\’uscita Sistiana e percorrere la strada Costiera anche nota come Strada regionale 14.
  2. Oppure usciti dall\’autostrada A4 si proseguire sempre dritti sulla SS202, ottima per raggiungere l\’ospedale di Catinara e poi proseguire per entrare a Trieste
  3. Dalla Slovenia si passa per il confine di Stato di Rabuiese (Muggia) e si segue la SS 15 (Via Flavia) passando vicino alla Riserva Naturale della Val Rosandra per poi arrivare in centro città.
  4. Dalla Slovenia (Lubiana) si passa il confine di Stato di Fernetti (SS 58), si passa per Opicina e si scende lungo strada nuova per Opicina per arrivare sulle rive in centro a Trieste.

CALCOLA IL PERCORSO

Per informazioni sul traffico ed eventuali code (d\’estate) consultare il sito delle autostrade www.autostrade.it

In AUTOBUS

SAF autoservizi FVG SpA: telefono +39 040 8320347 Numero verde: 800 915303

Autostazione: Via Flavio Gioia, 2 – Sito web: www.saf.ud.it

Autolinee Internazionali: telefono +39 040 425020

Autostazione: Piazza Libertà, 9 – Sito web: www.autostazionetrieste.it

APT Gorizia: telefono +39 040 425020 Numero verde 800 955957

Autostazione: Piazza Libertà 11 – Sito web: www.aptgorizia.it

In TRENO

Stazione Centrale di Trieste, a pochi minuti da Piazza Unità d\’Italia.

Assistenza disabili: +39 040 44705
Assistenza alla clientela: +39 040 412695

Sito web: www.trenitalia.com

In AEREO

Aeroporto di Ronchi dei Legionari, con servizio di autobus navetta per Trieste, linea 51. Durata della tratta è di circa 1 ora; volendo ci si può fermare anche nelle vicinanze del Castello di Duino (Duino-Aurisina)

Aeroporto Internazionale Friuli Venezia Giulia: informazioni voli +39 0481 773224

Via Aquileia, 46 Ronchi dei Legionari (Gorizia)
Sito web: www.aeroporto.fvg.it

In  NAVE

Si può arrivare in nave da Grado (solo nella stagione estiva) grazie al servizio dell\’Azienda Trasporti Gorizia. Informazioni sul sito web: www.aptgorizia.it

In traghetto dalla Slovenia e dalla Croazia: per informazioni consultate il sito: www.triestetrasporti.it

AEROPORTO e VOLI

GUIDE

MONUMENTI E ATTRAZIONI

MUSEI

CHIESE E LUOGHI DI CULTO

  • Cattedrale di San Giusto
  • Santuario di Monte Grisa
  • Sinagoga
  • Chiesa di Sant’Antonio Taumaturgo
  • Chiesa Evangelica Luterana
  • Chiesa Greco Ortodossa
  • Chiesa Serbo Ortodossa di San Sparizione
  • La Basilica di San Silvestro

PALAZZI PIAZZE E CASTELLI

PARCHI, GROTTE, CASCATE, NATURA

DA VISITARE

  • Muggia
  • San Dorligo della Valle Dolina
  • Monrupino
  • Sgonico
  • Duino-Aurisina

Meteo Trieste

Triest
pioggerella
5.5 ° C
7 °
4 °
60 %
13.4kmh
90 %
mar
6 °
mer
8 °
gio
9 °
ven
10 °
sab
10 °

Abitanti 209.520 – Sup. Kmq 84,46 – 2 metri s.l.m.
Frazioni e località: Duino, Gropada, Opicina, Padriciano, Prosecco, Servola, Trebiciano, Zaule
Sito web del Comune www.retecivica.trieste.it

Translate »