Il cimitero ebraico di Trieste

cimitero ebraico di trieste

Il cimitero ebraico di Trieste è uno dei luoghi più cari alla comunità ebraica della città, che in esso rivede la propria storia secolare.

Si trova in via della Pace dal 1842, anno in cui il Comune di Trieste decide di espropriare l’antico sito di via del Monte, il quale arrivava fino alle pendici del colle di San Giusto, al fine di ricavarne l’attuale Parco delle Rimembranze.

Di questo antico sito, risalente al 1446, sono rimaste delle interessanti lapidi rabbiniche conservate presso il lapidario Gal Avanim del Museo ebraico Carlo e Vera Wagner di via del Monte, 7. All’inizio della via sono inoltre presenti alcuni versi del poeta Umberto Saba, che qui custodiva i corpi dei genitori.

Il Cimitero ebraico attuale in via della Pace è un luogo molto suggestivo, in cui le antiche tombe di famiglia, risalenti all’Ottocento, hanno contribuito a creare, col loro fasto, un ambiente affascinante, avvolto in un intrico di vegetazione che ricorda molto il cimitero ebraico di Praga dov’è sepolto, tra gli altri, Kafka.

All’ingresso vi è un monumento in ricordo degli ebrei triestini morti a causa della Shoah, e, procedendo, si possono ammirare le monumentali tombe di famiglia, alcune a forma di tempio greco, oppure cripte in stile gotico, e poi le tombe rabbiniche, a forma di sarcofago, traslate qui dall’antico cimitero.

Per informazioni o per programmare una visita, contattare la Comunità ebraica di Trieste allo 040.371466.

Il cimitero si trova in via della Pace 4, a Trieste.

Il sito è chiuso il Sabato e durante le festività ebraiche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.