Tarvisio: una meta turistica ideale nel cuore delle Alpi Orientali

Il comune di Tarvisio (Tarvis in friulano e tedesco, Trbiž in sloveno) è un comune montano della provincia di Udine, all’estremo nord-est del Friuli-Venezia Giulia. Tarvisio è situato precisamente in Val Canale (nelle Alpi Orientali) a un’altitudine di 754 metri sul livello del mare, e dista pochi chilometri dai confini con l’Austria e la Slovenia.

Il comune comprende quattro frazioni: Camporosso, Cave del Predil, Coccau e Fusine, ognuna con caratteristici luoghi d’interesse storico, culturale e paesaggistico.

Il clima che caratterizza la zona, influenzato dall’orientamento est-ovest della valle e dal tipico clima continentale del centro Europa, può essere definito di tipo alpino, con estati fresche e piovose e inverni rigidi e nevosi, con variabili specifiche legate all’altitudine, alla disposizione delle vallate interne e all’esposizione al sole delle singole località.

Tale clima rende il comune di Tarvisio una meta turistica apprezzata tutto l’anno, sia d’inverno per la pratica degli sport invernali – si tratta infatti di uno dei più importanti poli sciistici della regione, sia d’estate per chi cerca la frescura della montagna e ama gli itinerari naturalistici, grazie alla ricchezza faunistica e floristica del territorio.

La lingua e le tradizioni culinarie di Tarvisio

Grazie alla sua particolare posizione a ridosso di un doppio confine, e alle vicende storiche della regione, il comune di Tarvisio è un crocevia culturale unico tra Italia, Austria e Slovenia, aspetto che si ripercuote anche su due aspetti fondamentali della vita di tutti i giorni: la lingua e le tradizioni culinarie.

La comunità del Tarvisiano è una realtà complessa dal punto di vista linguistico. Insieme ai vicini Malborghetto Valbruna e Pontebba, Tarvisio è infatti un comune tetralingue, dove si parla l’italiano, il tedesco – anche nelle sue forme dialettali, lo sloveno e il friulano, e dove le diverse realtà storico-culturali stanno facendo di tale multilinguismo un punto di forza e di aggregazione.

Allo stesso modo, l’incontro e il confronto tra le culture sassone, slava e latina ha portato alla nascita di una cultura gastronomica unica, dove diversi piatti hanno una valenza extra territoriale e trovano le loro radici nelle tradizioni di Carinzia, Slovenia e Friuli, con un più recente apporto dei sapori tipici del Mediterraneo.

Dunque, accanto ad elementi mitteleuropei tipici delle tradizioni culinarie di montagna – selvaggina e funghi, salumi e formaggi di malga, a Tarvisio si può gustare anche il pesce e piatti tipicamente mediterranei. La compresenza della cucina carnica, carinziana e mediterranea, ognuna esaltata nelle sue specificità, offre una ricchezza di sapori difficilmente eguagliabile

ATTRAZIONI TURISTICHE A TARVISIO E NELLE VICINANZE

DOVE MANGIARE A TARVISIO E NELLE VICINANZE

DOVE DORMIRE A TARVISIO e SUL MONTE LUSSARI

Hotel Il Cervo, Tarvisio

Hotel il Cervo a Tarvisio, la vacanza in montagna ideale per...

A Tarvisio, c'è un hotel che aspetta tutta la tua famiglia: è l'Hotel Il Cervo, un'accogliente struttura 4 stelle che coccola i genitori e...

Feste Tradizionali Tarvisio e Camporosso

Le feste tradizionali di ogni paese d’Italia sono al contempo un momento di aggregazione per la comunità e un’occasione preziosa per i visitatori di avvicinarsi, divertendosi, alle usanze dei luoghi in cui si trovano. A Tarvisio tali momenti non mancano: quelli che seguono sono i principali, in ordine di ricorrenza durante l’anno. La Befana e Perchta Baba Figura folcloristica diffusa in...

COSA FARE A TARVISIO

PALAZZI, CHIESE e MONUMENTI

STORIA DI TARVISIO e dintorni

Translate »