Viaggio nella terra di Napoleone, alla scoperta della Corsica

La Corsica è un’isola incantevole, la cui natura incontaminata e selvaggia fa da sfondo ad alcune delle più belle spiagge del Mediterraneo. Questa regione, nonostante sia appartenente alla Francia, a livello amministrativo, ha dei fortissimi legami storici con l’Italia, in particolare con Genova.

La Corsica, infatti, è stata sotto la giurisdizione della Repubblica di Genova, dalla fine del XIII secolo, fino al XVIII, quando Genova la cedette l’isola alla Francia. Luigi XV acquisì l’isola come patrimonio personale, e da allora la Corsica è rimasta legata alla Francia, nonostante la vicinanza alla Sardegna, e la lingua parlata, che risulta essere un mix tra francese, italiano e dialetto sardo. 

Sulle tracce dei Bonaparte

Ma questa isola selvaggia è nota anche per aver dato i natali ad uno dei personaggi più importanti della storia, Napoleone Bonaparte. Il grande generale, e futuro Imperatore dei francesi, era infatti originario di Ajaccio, dove nacque nel 1769. Questa cittadina baciata dal sole, è anche la capitale dell’isola, e reca ancora numerose vestigia che raccontano la vita della famiglia Bonaparte, e del giovane Napoleone, che qui trascorse buona parte della sua infanzia.

La Corsica, è attira molti turisti anche per le sue spiagge paradisiache. Ad Ajaccio, ad esempio, ce ne sono alcune incantevoli, e molto frequentate, come la Plage d’Argent, una delle più famose dell’intera isola. Questa spiaggia è caratterizzata dalle acque cristalline e dalla sabbia bianca e morbida, ed è circondata da un paesaggio naturale suggestivo e lussureggiante.

Fortunatamente questa terra è ricca di bellezze naturali, quindi scopriamo insieme quali sono le spiagge più belle della Corsica

Ad ognun la sua spiaggia

Le spiagge della Corsica sono davvero tante, e sono tutte caratterizzate da acque poco profonde e sabbia bianchissima.   

Lungo la costa nord-occidentale dell’isola, c’è la deliziosa cittadina di Calvi, famosa per le sue spiagge sabbiose e, soprattutto, per le sue acque trasparenti e poco profonde. La spiaggia di Calvi, inoltre, è una delle più lunghe di tutta la Corsica, ed è frequentatissima nella stagione estiva. Ricca di servizi e infrastrutture, è senza dubbio l’ideale per una vacanza in famiglia.

Spostandoci sulla costa meridionale, a pochi chilometri dal borgo marinaro di Porto Vecchio troviamo davvero un pezzetto di Paradiso, che non ha nulla da invidiare alle baie caraibiche, ed è un’altra località che non può assolutamente mancare nell’itinerario di chi si reca in visita in questa isola meravigliosa: la spiaggia di Palombaggia. Questa spiaggia è una delle più famose d’Europa. merito del suo mare trasparente, della sua sabbia finissima, e delle rocce granitiche, di un caratteristico colore rosato, che emergono a pelo d’acqua. 

Rimanendo sempre nei dintorni di Porto Vecchio, c’è la magnifica spiaggia di Santa Giulia, considerata, una delle dieci spiagge più belle del mondo. Questa spiaggia è molto frequentata da chi ama prendere il sole, ma anche dedicarsi ad attività sportive come lo sci nautico e alla canoa.

La Corsica è quindi un’isola da non perdere, e le sue coste sono ricche di spiagge selvagge e incontaminate; un piccolo angolo di Caraibi nel cuore del Mediterraneo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.