Vacanze per famiglie amanti della storia ad Aquileia

vacanze aquileia

Organizzare le vacanze per gli amanti della storia e dell’archeologia può diventare un problema se ci sono dei bambini in famiglia, i quali, si sa: si annoiano facilmente. Ecco che il Friuli Venezia Giulia può essere la meta ideale adatta alle famiglie amanti della storia. Se si parla di storia, non si può non visitare Aquileia.

Il segreto per godersi siti archeologici davvero unici ed evitare di annoiare i propri bambini è quello di trasformare ogni visita in un gioco, in fondo, quale favola migliore della Storia, per farli divertire e anche apprendere nuove nozioni?

bambini aquileiaIn questo caso, la storia di Aquileia offre molti spunti: divenne avamposto romano nel 181 a.C., quando il senato romano inviò qui fanti e soldati per creare una sorta di protezione contro le invasioni dei popoli del Nord.

Aquileia è a metà strada tra Cervignano del Friuli e Grado, dalle cui spiagge dista solo una decina di chilometri. È uno dei siti archeologici più importanti dell’Italia settentrionale, insieme a quelli di Ravenna e di Brescia, era definita non a caso la Seconda Roma. Della sua magnificenza vi accorgerete subito, appena arrivati di fronte alla Basilica di Santa Maria Assunta in piazza Capitolo, intorno alla quale si sviluppa il centro abitato

Basilica e Torre Campanaria: quali animali ci sono nei mosaici?

Al suo interno, sarà difficile riuscire a staccare gli occhi dal mosaico del pavimento, perfettamente conservato, pieno di colori e forme che possono ispirare un gioco da fare con i bambini: quali figure di animali riuscite a riconoscervi?

pavimento torre campanariaUna volta terminato il gioco, si può salire sulla Torre Campanaria della Basilica, alta ben 73 metri, e da lì mostrare il mare ai bambini: la vista è mozzafiato.

Area archeologica e museo: alla scoperta delle antiche vie d’acqua

All’interno dell’area archeologica di Aquileia molti sono gli antichi siti da visitare e per lo più presentano l’accesso libero e gratuito: il Foro Romano, il Porto Fluviale, ed è proprio quest’ultimo che vi permetterà ancora di stimolare la fantasia dei bambini. Chissà com’era la vita qui anticamente? Quali mercanti arrivavano sul corso d’acqua e in quali splendide imbarcazioni veleggianti? Quali mercanzie misteriose portavano? Queste fantasie potranno poi diventare immagini reali all’interno del Museo archeologico, dove è realmente conservata un’antica imbarcazione romana.

Il Museo presenta anche alcuni esposizioni esterne, diventando, insieme all’area archeologica, un’occasione anche per stare all’aperto.

Escursione in barca fino a Grado

Abbiamo parlato di navigazione, d’imbarcazioni, di fantasia… allora perché non concedersi una vera escursione in barca? I bambini adorano queste gite. Da Aquileia esiste un simpatico servizio di navigazione gestito dal capitano Marco, del quale abbiamo parlato a questo link. Marco vi offre un giro a bordo di un’imbarcazione speciale, con un fondo capace di giungere in luoghi di solito interdetti alla navigazione. Visiterete la Laguna di Grado e i suoi luoghi, senza dovervi spostare in auto.  Se avete delle biciclette con voi, potrete imbarcarle e fare un bel giro pedalando. Il capitano Marco, col suo grande amore per questi luoghi, vi racconterà storie e aneddoti, dispensando anche consigli gastronomici. Anche perché, a questo punto della giornata ad Aquileia, ci è venuta un po’ di fame, giusto?

Laboratori didattici per bambini: Aquileia Lab

Fino allo scorso anno venivano organizzati laboratori per bambini ad Aquileia, proprio per stimolarli alla conoscenza della storia e in particolare alla storia degli antichi romani, ad esempio laboratori sui relitti, oppure sulla costruzione di mappe interattive alla scoperta delle rotte di navigazione più antiche.

Quest’anno purtroppo non ci sono ancora date stabilite, ma, interpellando la Fondazione, pare che potrebbero esserci laboratori per settembre: meglio restare aggiornati!

Per informazioni: [email protected]

Eventi estivi ad Aquileia per famiglie

Aquileia Film Festival

Dal 23 luglio parte l’Aquileia Film Festival che propone quattro serate durante le quali s’incontrano cinema, archeologia, storia e arte nella splendida cornice della Piazza della Basilica. Le serate sono totalmente gratuite e a libero accesso.

Per Informazioni: [email protected]

Telefono: +39 349 0557187

www.fondazioneaquileia.it

Mosaico di Voci

Domenica 14 luglio si terrà ad Aquileia un concorso canoro per bambini dal suggestivo nome Mosaico di Voci, che richiama la decorazione della Basilica. La manifestazione si terrà proprio in piazza Capitolo e vedrà avvicendarsi sul palco i bambini delle scuole primarie e secondarie di Aquileia e dei paesi limitrofi. Un modo divertente per instillare nelle nuove generazioni un sano amore per l’arte del canto e della musica. 

Per informazioni: [email protected]

Telefono:+39 339 5626283

CioccoMANia!

Fino a luglio vengono organizzati ogni giovedì, all’interno del Museo Archeologico, visite guidate che intendono unire le collezioni del museo all’arte sublime del cioccolato. Il costo di queste visite è di 12 euro per gli adulti e 4 euro per i bambini.

Per informazioni: Museo Archeologico Nazionale

Telefono: +39 0431 91035

Dove trovare spunti

Friuli Vimado ha creato una vera e propria mappa di link all’interno dell’articolo per aiutarvi a ricostruire, in modo facile e divertente, la storia di Aquileia e i luoghi da visitare: basta scorrere oppure fare una semplice ricerca all’interno del sito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui