Festa del Formaggio a Gemona: sapori antichi, prelibatezze autentiche

festa del formaggio
La Festa del formaggio a Gemona

Visitare Gemona durante la Festa del Formaggio significa immergersi in un’esperienza unica fatta di profumi inebrianti, sapori autentici ed espositori capaci di produrre i formaggi proprio “come una volta”. Un evento importante che ogni anno richiama turisti da ogni parte del Friuli e di tutto il nord-est, a cui vanno ad aggiungersi gli intenditori di formaggio che si danno appuntamento proprio a Gemona per deliziare il proprio palato.

Festa del Formaggio a Gemona

Per due giorni, dal 9 all’11 Novembre, la medievale e accattivante Gemona si veste a festa con la manifestazione gastronomica “Gemona, Formaggio…e dintorni” in un week-end di gusto e sapori. Dedicata sia agli intenditori che ai curiosi di esplorare nuovi orizzonti gastronomici, la Festa del Formaggio contagia tutti.

Il Friuli, del resto, ha una lunga tradizione di formaggi e prodotti caseari e celeberrimi sono molti dei caseifici friulani famosi e apprezzati in Italia e all’estero.

Come sempre, a dare il “la” alla festa è il taglio della prima forma di formaggio presso la loggia del Municipio con l’inaugurazione ufficiale della manifestazione.

Da questo momento in poi, è un tripudio di proposte che si snoda lungo “la Via Lattea”, nome evocativo e magico per sottolineare la bontà dei prodotti esposti. Fiore all’occhiello della Festa del Formaggio di Gemona è certamente la degustazione di formaggio Montasio: un evento pregiato per una specialità dalle mille sfaccettature che sa stupire ad ogni assaggio.

Girando per gli eventi organizzati all’interno della Festa, una nota particolare merita il “Concorso formaggi a latte crudo”, una vera e propria magia di un’arte antica capace di portare ai giorni nostri pregiate prelibatezze casearie.Per i turisti più esigenti, inoltre, imperdibile è il tour “Alla scoperta delle latterie di Gemona”, una visita guidata con navetta presso le latterie e i caseifici del paese medievale.

Tante le cose da vedere, da fare e da gustare. Si continua con la dimostrazione della caseificazione del latte che, ogni anno, propone gustosissimi assaggi oltre che uno spettacolo suggestivo per vedere dal vivo come si fa un formaggio.

Spettacolo nello spettacolo, inoltre, con show cooking d’eccezione in grado di illustrare preparazioni diverse a base di formaggio tali da incantare gli occhi!

Eventi durante la Festa

La Festa del Formaggio è un evento ricco di proposte. Tante sono, infatti, le opportunità per i cultori del formaggio che trovano nel Friuli la degna patria di alcune eccellenze casearie note in tutto il mondo:

  • Montasio dop (Prodotto in due regioni, Friuli Venezia Giulia e Veneto, con latte di vacca, Contraddistinto come “prodotto di montagna”);
  • Il formadi dal cit (è prodotto recuperando formaggi Latteria e Montasio non destinati alla stagionatura. E’ il risultato di un composto di formaggi tritati e impastati con latte, sale e pepe);
  • il Gorgonzola di capra (Località Taipana, UD);
  • Il formaggio d’ Asìno;
  • Il Formadi Frant (Veniva prodotto recuperando formaggi Latteria non consumati o difettati, oggi è un formaggio di pregio);
  • Latteria (Legato alle comunità montane, è il tipico formaggio delle Latterie Turnarie di una volta);
  • Il Sot la trape (Si produce immergendo formaggi nelle vinacce di uve bianche o rosse del Friuli Venezia Giulia);
  • Tabor;
  • Il “vecjo di cjavre”;
  • Il Fagagna;
  • Il Cuincir (L’erba e il fieno del Carso contribuiscono a dargli aromi particolari);

Uno sguardo ampio su gusti e sapori d’Italia con il Mercato delle Tipicità Regionali, il Mercato Contadino, il Mercatino dei Funghi e il Mercato di Campagna Amica che, come sempre, propongono specialità antiche e prodotti di altissima qualità.

Tanti i convegni e gli eventi dedicati ai settori afferenti a quello del formaggio, tra cui la presentazione delle razze bovine, caprine e cunicole allevate in regione e la tutela e la salvaguardia del benessere degli animali in allevamento e la sua continua evoluzione. Come sempre, massima attenzione alla formazione del personale che è chiamato a prendersi cura di queste tematiche in futuro: ogni anno, la Festa del Formaggio di Gemona, con grande lungimiranza, coinvolge gli studenti degli istituti agrari di tutta la regione FVG, in un meeting di formazione dedicato a coloro che si affacciano sul mondo del lavoro o della formazione universitaria.

Tutte le attrazioni dell’evento

Partecipare alla Festa del Formaggio di Gemona è un’esperienza inclusiva e divertente per tutti. Troverai, infatti, tantissime attività che ti elenco di seguito:

  • La “Via Lattea” dei produttori lattiero-caseari
  • Mercato delle tipicità regionali
  • Mercato della Terra e artigianale
  • Mercatino hobbistico della creatività
  • Mercato del contadino
  • Mercato della Campagna Amica
  • Mercato del contadino di Velden
  • Stand dell’Associazione Allevatori del FVG con relativi convegni
  • Esposizione micologica
  • Colazione Equosolidale
  • Stand degli organizzatori del tour “Alla scoperta delle latterie turnarie di Gemona”
  • Mostra di “Gemona in guerra”
  • Rassegna corale “Lait a Rosis”

e tante piacevoli attività per i tuoi bambini, tra cui:

  • Area bimbi con animazione e gonfiabili
  • Pesca di beneficenza
  • Gioco “Indovina l’oggetto misterioso”
  • Trenino storico “Il treno degli Alpini”

Non ti resta che approfittare proprio quest’anno e partecipare ad una degli eventi gastronomici più celebri della regione.