Borgo dei borghi: Venzone è il vincitore del 2017

Borgo dei Borghi 2017
Borgo dei Borghi 2017 - Venzone

Grande riconoscimento per Venzone, eletto Borgo dei Borghi 2017 dalla popolare trasmissione televisiva Rai Kilimangiaro. Una scelta che valorizza le bellezze di questo territorio e premia l’intero popolo friulano, impegnato nella ricostruzione dei paesi colpiti dal terribile terremoto del 1976.

Uno splendido borgo trecentesco nel cuore del Friuli

Quella di Venzone è una storia di rinascita, e non è un caso che la nomina a Borgo più bello d’Italia sia giunta proprio a Pasqua, in una puntata speciale dello storico programma Tv dedicato ai viaggi e alla scoperta di luoghi, culture e tradizioni affascinanti e poco conosciute.

Uscita indenne dai bombardamenti delle grandi guerre, Venzone nulla poté contro la furia della natura, che la sera del 6 maggio del 1976 si manifestò in un tremendo terremoto, capace di squassare gran parte del territorio a nord di Udine. L’Orcolat, come lo chiamano da queste parti, rase letteralmente al suolo Venzone e tantissimi altri comuni nel cuore del Friuli.

Ma i friulani, si sa, non sono gente abituata a stare con le mani in mano, e ancora una volta hanno tratto maggiore energia dalle avversità, ricostruendo pietra su pietra le mura, i monumenti, le case di Venzone. Un paese ricostruito dov’era e com’era, secondo un processo che i tecnici chiamano anastilosi.

Oggi il duomo di Venzone dedicato a S. Andrea Apostolo si presenta ai turisti magnifico e imponente com’era sin dalla sua edificazione trecentesca, e le redivive vie del borgo accolgono i visitatori con calore e cordialità.

Chi sceglie Venzone per le proprie escursioni, va detto, è attratto anche e soprattutto dai meravigliosi paesaggi che circondano il paese: il Parco Naturale delle Prealpi Giulie custodisce un patrimonio florofaunistico invidiabile, che invita chiunque passi da queste parti a concedersi un’immersione nella natura, tra le valli fiorite che accompagnano il corso del fiume Tagliamento.

Venzone “Borgo dei Borghi 2017”

“Siamo il borgo più bello per merito della gente”, ha dichiarato, giustamente orgoglioso, il sindaco del paese, cui hanno fatto eco le più alte cariche regionali e provinciali.

La nomina di “Borgo dei Borghi 2017” è giunta al termine di una votazione che ha coinvolto il pubblico televisivo ed una giuria di esperti tra cui il noto geologo Mario Tozzi e lo storico Philippe Daverio.

D’altra parte, per via del suo inestimabile patrimonio storico-artistico, Venzone fu dichiarato “Monumento Nazionale” già nel 1965, ben prima degli eventi sismici di cui si è detto, con apposito provvedimento del Ministero dell’Istruzione.

La nomina di Venzone a “portabandiera” dei borghi nazionali assume un valore ancora maggiore, se si pensa che il 2017 è stato definito dal Ministero dei Beni Culturali come “Anno dei borghi”, nell’ottica di una valorizzazione strategica dello straordinario patrimonio culturale dei piccoli centri storici, che rappresentano il cuore e l’anima più vera del nostro Paese.

Lo sapevi che…

  • Venzone è stato il set cinematografico del celebre film La grande Guerra, del regista Mario Monicelli, con Alberto Sordi e Vittorio Gassman, premiato col Leone d’Oro al Festival di Venezia del 1959 e nominato agli Oscar dell’anno successivo come miglior film straniero.
  • Nella cripta di San Michele, nei pressi del Duomo, sono custodite 5 mummie secentesche, rinvenute nei secoli scorsi in questi luoghi e oggi esposte al pubblico. Si tratta di un fenomeno conservativo di origine totalmente naturale, dovuto all’attività di un particolare fungo presente nel sottosuolo della zona del Duomo.
  • Se invece preferite le festose atmosfere medievali, non mancate, ad ottobre, alla bellissima Festa della Zucca, in occasione della quale Venzone si trasforma e coinvolge abitanti e visitatori tra canti, giocolerie e danze di damigelle e cavalieri. Il tutto condito, ovviamente, dalle più buone ricette a base di zucca!