Home Perchè Udine ?

Perchè Udine ?

Il paesaggio intorno a Udine è un dipinto delicato e luminoso, fatto con le sfumature lievi della natura. Le dolci colline dai colori cangianti, a seconda della stagione, vi offriranno uno scenario perfetto per le vostre escursioni fuori città. Tra gli eleganti portici di Udine, le giornate procedono a passo d’uomo e conducono verso musei ricchi di sorprese, locali dove si fa buona musica e ristoranti ricercati. Non mancano di certo le trattorie tradizionali, dove lasciarsi sorprendere dalla bontà dei cjarsons o del tipico frico. Lasciato il capoluogo, vi si svelerà una costellazione di incantevoli borghi medievali: da Venzone San Daniele, da Gemona a Palmanova, questi piccoli paesini sono intervallati da distese di pianure, colline, fiumi e torrenti, che renderanno indimenticabili le vostre vacanze.

La pianura a sud di Udine

Girovagare per le pianure che si distendono a sud di Udine ha il sapore antico dei paesaggi medievali, con castelli e fortificazioni degni delle imprese di nobili e cavalieri. Il continuo susseguirsi di torri e fortezze vi condurrà verso paesini ricchi di artigianato e tradizione. In questo firmamento di emozioni spicca la stella di Palmanova, inconfondibile città fortificata, che vi conquisterà con la sua storia e i suoi scenari unici. Spostandovi in auto in questo fazzoletto di terra, potrete visitare in breve tempo borghi e osterie, ma lasciatevi un pomeriggio libero per recarvi a Villa Manin: una spettacolare dimora cinquecentesca, abitata da dogi, aristocratici e imperatori.

Le colline a Nord di Udine

I piccoli borghi che circondano il capoluogo sono scrigni da aprire e scoprire, che portano in un mondo meraviglioso di arte, cultura e sapori. Il Duomo di Gemona, sormontato dall’imponente sagoma del monte Glemine, vi aspetta con il suo inimitabile impatto scenico. Tra i vicoli di Venzone, borgo premiato per la sua bellezza, vi immergerete in un’atmosfera rilassata e quasi sospesa nel tempo. Nel giro di una sola giornata potrete raggiungere anche San Daniele del Friuli, grazioso paesino che non ha bisogno di presentazioni per gli amanti della buona tavola. Sullo sfondo della vostra gita, le morbide colline udinesi, che vi sorrideranno lungo i vostri itinerari.

I Colli Orientali

Il profumo del dolce nord-est sta tutto nelle sue vigne, nelle sue strade di campagna e nelle invitanti osterie di paese. Paesaggi campestri che riconciliano con la natura e graziosi borghi dove la cordialità della gente è pari alla bontà delle ricette tradizionali. Riscoprite il piacere di viaggiare tra filari di alberi e orizzonti lontanissimi, colorati dalle tinte variopinte delle varie coltivazioni. Qui, i castelli medievali si alternano a masserie rimodernate e cantine ricche di passione, dove si ritrova il gusto di una terra piacevole da visitare, in ogni stagione dell’anno.

Perchè Trieste

Trieste e il Carso sono come due facce della stessa medaglia, da scoprire in vacanza, anche in una sola giornata.

Perchè la montagna friulana?

Ricca di fascino e di suggestive atmosfere, la montagna friulana non deluderà le attesa di chi desidera trascorrere una vacanza immerso nella natura, tra sport, divertimento e relax.

Perchè Gorizia, il Collio e l'Isonzo ?

Arte, storia, natura, buona tavola: il territorio del Collio goriziano è un inno alla vacanza slow, meditata e assaporata lentamente, passo dopo passo.

Perchè Pordenone

Come cercatori d’oro, a Pordenone e dintorni le bellezze bisogna saperle riconoscere, ma il territorio è una vera miniera, che saprà certo farsi apprezzare.

Perchè la laguna di Grado e Marano?

Lasciatevi conquistare dalla serenità del paesaggio lagunare friulano: tra barche di pescatori e verdi isolotti che affiorano dall’acqua, godrete di uno scenario pacifico e affascinante.

Perchè Cividale del Friuli e le Valli del natisone?

Nella parte orientale della regione, a metà strada tra Udine e il confine sloveno, Cividale del Friuli troneggia tra valli e colline, mostrando orgogliosa la sua bellezza e il suo prestigio.

Translate »