Mostre di Presepi

Mostre di Presepi
Mostre di Presepi

1Lo scrigno dei Presepi Avianesi al Pala Pleif di AVIANO

Una ricca rassegna di presepi provenienti dal Friuli e da altre regioni d’Italia tra le più rinomate per l’arte presepiale. La rassegna ospita presepi napoletani, pugliesi e altoatesini, oltre a quelli creati in loco, e raccoglie opere artistiche di presepi e miniature classiche, tradizionali o originali, alcuni anche dotati di raffinati movimenti e meccanismi, realizzati a mano da appassionati e volontari.

Realizzati con fatture e forge originali, i presepi in rassegna sono creati con stoffe e tessuti, lana e juta, materiali di risulta o prodotti di riciclo. E poi, il tradizionale legno che permette di intagliare vere e proprie opere d’arte. L’esposizione annovera anche presepi provenienti dall’Africa o dall’America Latina. Tra gli autori, anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo Scolastico locale. L’appuntamento annuale è al Pala Pleif, presso l’area dell’Oratorio Parrocchiale San Zenone.

2Mostra “I Presepi di Preplans” a FRISANCO

I presepi di Preplans rappresentano una tradizione che si ripete ogni anno con un tema sempre diverso e sempre più intenso del precedente. Ciascun presepe in mostra interpreta un frammento di racconto, una sfumatura del tema proposto al fine di creare un unicum di grande originalità e ricchezza di significato in cui sia gli adulti che i bambini trovano occasione per riconoscersi e sognare. Allestita all’interno del cortile del Borgo di Preplans, borgo settecentesco che si veste a festa per l’occasione, la mostra di presepi si compone di opere d’artigianato realizzate in materiali variegati e compositi come il legno, il ferro battuto, pietre e sassi, stoffe e tessuti, gesso e argilla, tutti intrecciati e collegati dalla creatività dei loro artigiani. Per visitare la mostra, è anche possibile usufruire di una visita guidata organizzata ad hoc per gruppi numerosi

3Rassegna “Poffabro Presepe tra i Presepi” a POFFABRO

Una rassegna di presepi storica che ha ormai effettuato il giro di boa della ventesima edizione e che punta dritto alla trentesima. Arroccato alle pendici del Monte Raut nel Comune di Frisanco, questo luogo magico e di struggente bellezza senza tempo si ravviva di colori e storie, paesaggi e significati nel periodo del Natale. Con le sue case in pietra a vista dai ballatoi in legno tipici dell’architettura montana, con le sue opalescenti luci naturali e l’aria fresca e pulita dei luoghi baciati dalla fortuna, Poffabro può fregiarsi del titolo di uno dei “Borghi più belli d’Italia” insignito dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia) e vantarsi di essere inserito tra il novero dei centri storico-turistici primari tutelati dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Una cornice di straordinaria bellezza e di incantevoli ricordi, quindi, fa da paesaggio esclusivo alla mostra di presepi allestiti lungo le vie e nei cortili del borgo di Poffabro, sui balconi delle case in pietra, accanto ai vetri caldi delle finestre fredde, nelle nicchie dei muri esterni e agli angoli dei portoni.

Oltre 150 presepi realizzati da maestri artigiani così come da appassionati autoctoni, per fare della Natività una vera e propria arte presepiale, e per ricreare in un luogo suggestivo e incantevole la magia mistica del Natale.

4Mostra di presepi della Collezione di Monsignor Gastone Candusso a GEMONA

Una mostra importante che espone una esclusiva collezione di presepi e Natività selezionate nel corso degli anni da Monsignor Candusso. Presepi originali e creativi, variegati e caleidoscopici, di vibrante significato spirituale e artistico. Realizzati con una ricca varietà di materiali, i presepi di Gemona raccolgono immagini sacre così come casette e animali, statuine di diverse dimensioni e stili interpretativi dove il legno, il gesso, le stoffe o ancora i chicchi di riso, la pietra lavica o le mollette per i panni fanno da materiale perfetto con cui plasmare un’idea di Natività fuori dagli schemi, pur celebrando la tradizionale Sacra Famiglia. Da ammirare a Palazzo Elti, dall’Immacolata all’Epifania.

5I presepi di Borgo Russa a LUSEVERA

Da inizio dicembre fino a fine gennaio, Villanova delle Grotte fa da cornice ai presepi in una delle borgate più caratteristiche del paese, Borgo Russa, storico borgo dai suggestivi colori e dall’anima antica. Un inanellarsi di presepi, Sacre Famiglie e Natività sparse per il borgo: nel sottoportico il presepe più grande in ceramica con una gerla come grotta. E poi presepi in legno fatti a mano, in gesso, in stoffa, di diverse dimensioni e approcci stilistici così come di diversa collocazione: dalle radici degli alberi ai davanzali delle case, dalle nicchie nei muri ai ciottoli degli antichi muretti.

Per osservarli tutti senza perderne neppure uno come una magica caccia al tesoro, partire dalla piazza centrale di Borgo Russa e lasciarsi guidare dall’istinto.

6Presepi “Il mio Natale” a VENZONE

Il laboratorio artistico Fabula Vitae si offre come cornice di una mostra di presepi scaturiti dalla fantasia e creatività di artisti poliedrici che, con materiali e tecniche diverse, ogni anno danno vita ad opere incantevoli di arte presepiale. In carta, in ceramica, in legno, in stoffa, i presepi di Venzone sono in mostra in via Mistruzzi 25, a partire dall’8 dicembre fino all’Epifania.

7Presepe “Antrum in Castrorum Terra” ad ATTIMIS

In un territorio ricco di magia, compare una grotta nella celebre terra dei castelli a fare da pregiata cornice ad una tra le più suggestive Rassegne d’Arte Presepiale in Friuli. Ogni anno, il tema del presepe rispecchia una particolare sensibilità legata alla Natività e alla Sacra Famiglia, offrendo una location espositiva per opere d’arte realizzate con diversi materiali e tecniche sia classiche che avvenieristiche. Da ammirare in Villa d’Attimis-Strassoldo in via Roma, 32. Apertura da metà dicembre fino al 6 gennaio.

8Mostra di Presepi di Natale a PORZÛS

Al confine con la Slovenia, in un paese tanto piccolo quanto magico, rivive l’incanto del Natale snodandosi tra vicoli e borghetti, tra luci calde, profumi speziati e anime sognanti. Un percorso delicato ed emozionante alla scoperta intima di presepi a volte nascosti tra le nicchie dei muri, altre volte allestiti in grande spolvero. Con la predilezione per le tecniche naturali che richiamano ed esaltano la semplicità del territorio che li ospita, i presepi di Porzûs sono fatti in pietre e legno, in stoffe e fieno, in filo e colle naturali. Una scoperta lungo le strade, le piazzette, i prati, fino a giungere alla Chiesa di San Giovanni Battista e di Santa Lucia. In mostra dall’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, fino all’Epifania.

9Mostra “Un presepe per scoprire e riflettere” a COLLOREDO DI MONTE ALBANO

Una colorata rassegna di presepi realizzata dai ragazzi della parrocchia i quali, ispirati dal cammino del catechismo, interpretano la Natività e la Sacra Famiglia in modo sincero, creativo e coinvolgente. In mostra presso il centro parrocchiale in piazza del Tiglio da Natale fino a metà gennaio.

10Mostra di Presepi a CASSACCO

Una mostra d’arte presepiale che si snoda lungo le vie e i borghi, le piazze e i giardini, e che trae la sua linfa dall’impegno e dalla dedizione di coloro che lavorano alacremente affinché la magia di questa mostra abbia vita. Una mostra che interessa i luoghi più suggestivi e gli scorci più emozionanti del paese, unendo le capacità artistiche degli artigiani con la bellezza della Natura e con il ricordo della Natività. Da vedere sin da Natale fino all’Epifania seguendo le rotte e le strade più belle del paese.

11Mostra “I presepi di Costalunga” a FAEDIS

Una piacevole passeggiata accompagna il visitatore alla scoperta di una mostra presepiale grande quanto tutto il borgo: giardini e piazze, nicchie e muri, strade e vicoli, scorci e panorami fanno da cornice alla Natività declinata in ogni sua più artistica forma. Come una suggestiva caccia al tesoro alla ricerca non solo della forma, ma soprattutto del significato. Da visitare da metà dicembre fino a fine gennaio in località Costalunga.

12Mostra “I presepi dei Borghi” a MANZANO

Un percorso originale e suggestivo tra le vie dei borghi che, partendo dalla piazza principale del paese, arriva fino alla Chiesa. Una rassegna ricca di opere e allestimenti realizzati interamente a mano dagli abitanti delle frazioni e dei borghi del Comune, in base al carattere e alle peculiarità del borgo rappresentato. Da percorrere con meraviglia tra via Don Antonio Pagnutti, piazza Chiodi e Piazza della Chiesa, dal giorno dell’Immacolata fino all’Epifania.

13Presepi di Natale a PREMARIACCO

Una mostra celebre che ogni anno raccoglie migliaia di visitatori è quella dedicata al Natale di Premariacco, nella splendida cornice romanica della Chiesa di San Silvestro Papa. Oltre 150 bellissimi esemplari di presepi vengono esposti sotto gli occhi incantati di piccoli e grandi, attratti dalla minuzia di particolari delle opere presepiali, così come l’intero ciclo di affreschi attribuiti al Thanner che impreziosisce la Chiesa. A completare la mostra, il presepe preparato nell’attigua torre campanaria dell’edificio religioso che conclude ed esalta il significato di questa rassegna ormai celebre.

E’ possibile visitare la mostra da inizio dicembre fino al giorno dell’Epifania.

14Mostra di Presepi “Un presepe per l’Angola” a PREPOTTO (Castelmonte)

All’interno della Sala San Francesco del bellissimo complesso del Santuario della Beata Vergine di Castelmonte viene allestita una rassegna originale e interessante, costituita da presepi artigianali di piccole e grandi dimensioni realizzati dalla sapienza e dalle mani di Frate Oreste Franzetti.Da visitare al Santuario a partire dal giorno dell’Immacolata fino all’Epifania.

15Mostra “Presepiando tra borghi e presepi” a FORNI AVOLTRI

Una mostra che scaturisce dal senso di Comunità e che esalta il “saper fare” proprio delle popolazioni del luogo è quella che viene allestita lungo le vie del paese. Le più interessanti delle quali vengono premiate nel cocorso “Presepiando” bandito dalla ProLoco. In esposizione lungo le vie del capoluogo e delle sue frazioni, rimane in mostra dall’8 dicembre fino all’Epifania.

16Mostra “Borghi e Presepi” del Natale a SUTRIO

Una mostra itinerante che racconta una storia di presepi itineranti e di sensazioni toccanti, alla riscoperta di sentieri, cortili, loggiati, architetture e scorci delle case più caratteristiche e storiche del Paese. A catalizzare l’attenzione, il “Presepio di Teno”, esclusivo esempio di sapienza e magia dell’artigianato locale. Da visitare lungo le vie del paese da Natale fino all’Epifania.

17Mostra “Borghi e Presepi” del Natale a SUTRIO

Una mostra itinerante che racconta una storia di presepi itineranti e di sensazioni toccanti, alla riscoperta di sentieri, cortili, loggiati, architetture e scorci delle case più caratteristiche e storiche del Paese. A catalizzare l’attenzione, il “Presepio di Teno”, esclusivo esempio di sapienza e magia dell’artigianato locale.Da visitare lungo le vie del paese da Natale fino all’Epifania.