Museo Archeologico di Cividale: ecco perché visitarlo

museo archeologico nazionale di cividale del friuli
Museo Archeologico Cividale

Il Museo Archeologico di Cividale del Friuli è ospitato, dal 1990, nel Palazzo dei Provveditori Veneti.  Fondato nel 1817, il Museo Archeologico di Cividale è uno scrigno di tesori e testimonianze di un’epoca passata che qui ha lasciato un segno vivido ed importante.

E allora, immergiamoci nelle superbe atmosfere delle collezioni ospitate dal Museo ed ammiriamo gli splendidi mosaici, le sculture e la ricchissima sezione longobarda che qui è possibile visitare.

Museo Archeologico di Cividale del Friuli: le sale 1-2-3 del piano terra

Il Museo Archeologico di Cividale si articola in due piani, tutti di grande pregio e di interesse per il turista. Partiamo dal piano terreno – e, precisamente, dalle sale 1-2-3 che custodiscono le testimonianze della storia, dell’organizzazione e della vita amministrativa di Cividale del Friuli.

Proprio qui, nel lapidario del Museo, è possibile ammirare e scoprire i documenti epigrafici  relativi alla città di Cividale del Friuli. Ed è sempre qui che sono ospitati alcuni resti di antiche abitazioni private: il Museo Archeologico di Cividale custodisce mirabili e raffinati pavimenti a mosaico che, probabilmente, risalgono alla prima età imperiale (fine I sec. a.C.-I d.C.).

Qui possiamo ammirare anche monumenti funerari, corredi sepolcrali e urne di antiche necropoli.

Le iscrizioni, il thesaurus e i bronzetti ospitati nel Museo Archeologico di Cividale sono, invece, riferibili al culto di Ercole mentre le iscrizioni attribuibili ad antichi edifici sacri sarebbero dedicati alla Fortuna Augusta e a Giove.

Museo Archeologico di Cividale del Friuli: le sale 4-5-6 del piano terra

Sempre soffermandoci al piano terra, nelle sale 4-5-6 del Museo Archeologico di Cividale è possibile ammirare gli oggetti d’arredo liturgico, vivida testimonianza delle splendide e ricche decorazioni architettoniche che, tra il VI e il IX secolo, solevano arricchire i luoghi di culto più importanti.

Alcuni dei reperti archeologici custoditi nel Museo risalgono all’età paleocristiana mentre altri sono riferibili al periodo altomedievale e corrispondono, per datazione, a definiti momenti storici che condussero al rinnovamento dell’apparato liturgico.

In particolare, tali arredi sono riferibili ai seguenti momenti storici: la rinascenza liutprandea e l’età di Callisto (712-756), l’età di Sigualdo (756-787), l’età carolingia (fine VIII – inizi IX secolo).

Museo Archeologico di Cividale del Friuli: le sale 7-8 del piano terra

Nella sala 7 del Museo Archeologico di Cividale ubicata al piano terra, è invece possibile ammirare alcune splendide sculture che, un tempo, decoravano i palazzi nel basso medioevo a Cividale.

Pàtere e formelle, pilastrini a colonnine,  decorazione zoomorfe, fregi e cornici arricchiscono questa parte del Museo. La sala 8 – ubicata al piano terra – ospita la mirabile Collezione Cernazai, un colto e raffinato collezionista molto attivo a Udine nella prima metà del XIX secolo.

La collezione di Pietro Cernazai è custodita proprio qui, nel Museo Archeologico di Cividale del Friuli. Una collezione davvero eterogenea e composta prevalentemente da lastre funerarie di colombario provenienti da Roma e dall’area dalmatica.

Museo Archeologico di Cividale del Friuli: il piano nobile

Particolarmente ricco è il “piano nobile” del Museo Archeologico di Cividale che, nelle sale 1-7, custodisce le splendide testimonianze dell’archeologica funeraria di età longobarda.

Visitando le sale 1-7 è possibile scorgere gli oggetti che indicano l’evoluzione dell’artigianato e dei costumi funerai a Cividale per quasi due secoli.

Il salone centrale è dedicato alla necropoli sulla collina di S. Mauro: qui è stato ricreato un settore del sepolcreto che è stato oggetto di scavi dal 1994 al 1998. Sempre visitando il salone è possibile ammirare le due iscrizioni che, probabilmente, arricchivano le statue erette in onore di Gaio Bebio Attico insieme ad un mirabile clipeo bronzeo con figura di togato e ai frammenti di altri due clipei.

Come arrivare al Museo Archeologico di Cividale

Calcola il percorso

Sito Web del museo: museoarcheologicocividale.beniculturali.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.