La Pieve di San Floriano di Illegio

Pieve di San Floriano a Illegio
Pieve di San Floriano - Illegio

Sul monte Giaidêt, nei pressi di Illegio (comune di Tolmezzo) a 735 metri, la Pieve di San Floriano domina le vallate del But e del Tagliamento.

Come tutte le Pievi della Carnia ha una lunga storia alle spalle. Attualmente, dopo molte ricostruzioni, il suo aspetto prevalente è di stile gotico, rinascimentale e settecentesco.

All’interno si trovano affreschi di Giulio Urbanis di San Daniele (1580): Annunciazione, Santi, Profeti e Storie di San Floriano. È notevole un altare in pietra del 1510 del lombardo Carlo da Corona, artista nato in terra friulana, che scolpisce in altorilievo i Santi Rocco e Battista, la Pietà e la Madonna con bambino.

L’opera d’arte più preziosa è il bellissimo altare ligneo di Domenico da Tolmezzo, eseguito all’incirca nel 1497, abbellito di numerose statue dipinte e dorate.

Purtroppo una ventina d’anni fa ladri di opere antiquarie hanno depauperato questo altare che ora appare mutilato.