Il Convento Francescano di Kostanjevica, tra storia e spiritualità

Convento di Kostanjevica
Convento di Kostanjevica

Immerso in un’atmosfera di quiete e misticità, il Convento Francescano di Kostanjevica è una meta ideale per una giornata lontana dai ritmi quotidiani, da dedicare all’arte, alla cultura e alla storia.

Un luogo d’incontro di storia, natura e spiritualità

Alle porte di Nova Gorica, appena oltre il confine partendo dal Friuli, il Monastero Francescano di Castagnevizza (Kostanjevica) si erge su una dolce collina, perfettamente integrato nello scenario naturale delle valli circostanti.

L’aria pura e tranquilla di questi luoghi sussurra parole ricche di storia e di operosità, che raccontano le vicissitudini del Convento e dell’annessa Chiesa. Il complesso fu edificato agli inizi del ‘600 per ordine dei nobili dell’epoca.

Custodito dai padri Carmelitani per lungo tempo, il convento passò ai Francescani nei primi anni dell”800. Furono proprio questi frati a preoccuparsi della ricostruzione degli edifici, all’indomani dei bombardamenti della prima guerra mondiale.

Il santuario Mariano e la biblioteca dei frati francescani

Gli interni del Santuario dedicato alla Vergine Maria sono davvero sontuosi. Sopra l’altare troneggia l’antico dipinto della Madonna con Gesù Bambino, mentre sulla volta e le pareti risplendono gli affreschi di grandi maestri friulani dell’800.

Il complesso di Kostanjevica rappresenta una piacevole meta per un’escursione domenicale, anche in virtù del suo indiscusso valore artistico e culturale. Le sale del convento, infatti, ospitano la storica biblioteca intitolata a padre Stanislav krabec, noto linguista del luogo.

La biblioteca vanta una storia lunga più di cinque secoli, che narra di libri e tomi trasferiti da Sveta Gora e da Gorizia, raccolti qui a Kostanjevica grazie all’opera scrupolosa dei frati francescani. Fornita di oltre quindicimila volumi, la biblioteca ospitò fino agli inizi del ‘900 anche un prestigioso liceo e una scuola di teologia.

Gli storici sepolcri dei Borbone all’interno della Cripta

L’importanza storica del Monastero Francescano di Kostanjevica è testimoniata anche dall’affascinante Cripta dei Borbone. Qui riposano le spoglie di diversi discendenti della famiglia che regnò in Francia per lungo tempo. Conti, marchesi e duchesse scelsero la regione di Gorizia come luogo di rifugio, dopo la caduta del loro dominio in patria.

Cripta dei Borbone
Cripta dei Borbone – Kostanjevica

Grazie alla presenza di attrazioni prestigiose come la Cripta dei Borbone e la Biblioteca dei Francescani, il complesso monastico di Castagnevizza è oggi considerato a tutti gli effetti un monumento e patrimonio storico, artistico e culturale del popolo sloveno.

Un itinerario ricco di arte e di cultura

Immerso nel verde, nella quiete delle valli del Vipacco appena oltreconfine, il Convento Francescano di Kostanjevica è una meta perfetta per un itinerario insolito, ideale per un’escursione in famiglia o in comitiva nei week-end e nei giorni festivi.

A pochi minuti da Cividale del Friuli e da Gorizia, il Monastero di Kostanjevica è facilmente raggiungibile appena oltrepassato un qualsiasi confine sloveno.

COME ARRIVARE

Indicazioni stradali