Chiesa di San Floriano a Forni di Sopra

Chiesa di San Floriano
La Chiesa di San Floriano a Forni di Sopra

Situata a Forni di Sopra nei pressi della chiesa parrocchiale, la chiesa di San Floriano è considerata monumento nazionale dal 1905. Nonostante si abbia già notizia di un edificio sacro in questo luogo nel 1300, l’attuale costruzione risale al XV secolo e custodisce delle opere d’arte di grande pregio. La struttura venne colpita da un incendio durante la Grande Guerra e tutti gli arredi originali vennero perduti. Attualmente, ospita una mostra d’arte sacra permanente.

L’architettura è semplice con facciata a capanna, ma la chiesa è abbellita all’interno dagli affreschi di Gianfrancesco da Tolmezzo datati anch’essi al XV secolo, collocati soprattutto nella zona dell’abside. Queste opere richiamano i dipinti già presenti nelle chiese di Forni di Sotto e di Socchieve.

Tuttavia, ciò che rende unica questa chiesa è la pala del Bellunello, datata al 1480. Quest’opera è un polittico che raffigura San Floriano in veste cavalleresca che sorregge il modellino di un castello in fiamme. Ai lati sono rappresentati dei santi, una scena della Resurrezione e, dal lato opposto, l’Annunciazione.

San Floriano è il protettore dei vigili del fuoco. Nelle località montane dove gli edifici sono prevalentemente costruiti in legno, gli incendi frequenti danneggiavano fortemente la vita quotidiana, per questo la chiesa venne dedicata a questo santo.

ORARI DI APERTURA

Domenica, alle ore 11.30.
Per visite su appuntamento chiamare la signora Aurelia Cappellari al numero +39 043388331

DOVE SI TROVA?

Via Nazionale, 133, 33024 Forni di Sopra (UD)

Calcola l’itinerario