Il Battistero Paleocristiano di Grado

battistero di grado

A Grado, accanto alla Basilica di Sant’Eufemia e al Lapidario, è di grande interesse storico e archeologico il Battistero.

Il Battistero nasce nell’epoca paleocristiana con la funzione di offrire il rito del battesimo: da qui l’esigenza di creare un altro edificio che non fosse dentro la chiesa, perché i non battezzati non potevano accedere all’interno del luogo sacro.

Il Battistero della Basilica di Sant’Eufemia è di forma ottagonale ed è stato eretto dal beneventano Probino: potete osservarne il monogramma di colombe e pavoni sulla lastra frontale posta sull’altare. L’altare, inserito nell’abside, è decorato con frammenti scultorei.

All’interno del Battistero c’è uno spazio luminoso con la vasca battesimale, di forma esagonale, che è stata ricostruita ed è simile a quella della Basilica di Aquileia.

Tutto intorno, alle pareti, un bellissimo mosaico che è stato reintegrato nelle parti che risultavano più chiare.

Anche il pavimento presenta un mosaico con forme geometriche e floreali, mentre il soffitto è in legno.

Per le vostre visite:

Il Battistero di Grado

Campo Patriarca Elia  (adiacente alla Basilica)

Telefono  +39 0431 80146

[email protected]

Orario di apertura

Inverno: dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle 18.00

Estate: dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle 19.00

Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.