Vacanze sulla neve, ecco come vestirsi

Tessuti traspiranti, abbigliamento a strati e colori vivaci: scopri con noi qual è l'abbigliamento giusto per le vacanze in montagna

come vestirsi sulla neve
Come vestirsi sulla neve

Le vacanze in montagna si avvicinano: ecco una breve guida su come vestirsi sulla neve, utile soprattutto a chi parte per la prima volta per un week-end o una favolosa settimana bianca!

Come vestirsi sulla neve

Se non si è mai stati in montagna, è difficile immaginare le particolari condizioni climatiche a cui si va incontro quando si sale in alta quota. La prima regola da tenere presente è quella di vestirsi a strati, perché nel corso della vacanza sulla neve si possono trovare giornate soleggiate e giornate un po’ più fredde o ventose.

Per lo strato intimo consigliamo assolutamente tessuti sintetici e traspiranti, che consentano al sudore di evaporare e fuoriuscire attraverso l’abbigliamento. Da scartare, invece, le classiche magliette in cotone, che rischierebbero di non mantenerci asciutti già dopo le prime discese sugli sci e un po’ di giochi sulla neve, offrendoci poco comfort per il resto della giornata ed esponendoci a indesiderati malanni.

Abbigliamento neve cosa serve

Il secondo strato è composto da capi a scelta tra camicie in flanella, magliette a maniche lunghe, felpe o giacche in pile con zip. Anche qui consigliamo un tessuto tecnico, in materiale sintetico, che contribuisca a mantenere costante la temperatura corporea, assicurandoci un piacevole comfort durante tutta la giornata. Per le gambe, è consigliato un sotto-pantalone termico, comodo e traspirante.

Lo strato più esterno, infine, è rappresentato da giacche hard-shell o soft-shell, piumini e giacconi impermeabili e antivento. Il tessuto sintetico rappresenta la scelta perfetta per proteggerci da qualsiasi tipo di condizione atmosferica, e questo vale anche per i pantaloni tecnici. Perfetta anche un’imbottitura naturale in piuma d’oca, anche se rispetto al gore-tex e alle altre fibre tecniche trattiene un po’ di più l’umidità.

Guanti, berretti e altri accessori

Ovviamente, l’abbigliamento per le nostre vacanze sulla neve si compone anche di tantissimi utili accessori, come i guanti in pile, lana o tessuto tecnico, berretti e cappellini, che per i bambini è fondamentale coprano anche la zona delle orecchie.

In più, quando si decide come vestirsi sulla neve è indispensabile pensare anche ad accessori come scaldacollo in pile, passamontagna e calze di un certo spessore. Anzi, spesso è consigliabile indossare una calda calzamaglia sotto la tuta o i pantaloni, anche per i vostri bambini.

Raccomandiamo poi la giusta attenzione nella scelta degli scarponi impermeabili con suola sagomata e degli stivali per il doposci.

Infine, è buona regola generale scegliere dei colori vivaci, magari a tinte fluo, per garantire la massima visibilità sulla neve e sulle piste da sci in qualsiasi momento.

Adesso che avete scoperto tutto riguardo all’abbigliamento neve cosa serve e cosa è consigliabile indossare, non vi resta che preparare la valigia per tutta la famiglia e prepararvi alla magia di una fantastica vacanza sulla neve!